EcoFuturo

Osteoid, il guanto stampato in 3d per guarire le fratture

Categoria: Stampanti 3D
Osteoid, il guanto stampato in 3d per guarire le fratture

Inventato dal designer turco Deniz Karasahin manderà in pensione il gesso per guarire le fratture ossee. Si tratta di un guanto realizzato in termoplastica e stampato in 3D partendo da una scansione tridimensionale del braccio o dell'arto rotto. Al guanto è collegato un generatore di ultrasuoni in grado di pulsare cariche direttamente sulla pelle e poi sull’osso.
Dimezza i tempi di guarigione e non ha molti degli inconvenienti che hanno le ingessature (igiene, pruriti e così via).
E' solo un concept ma ha vinto il Golden A’Design Award per le forme stampate in 3D.

Stampanti 3D ad Alcatraz

Categoria: Stampanti 3D

Alcune foto del corso di Progettazione e Stampa in 3d svoltosi ad Alcatraz dal 24 al 27 aprile 2014 in collaborazione con WASProject

bwd  Set 1/13  fwd

Trovate altre fotografie e video sul profilo Facebook della Libera Università di Alcatraz

Le penne 3D

Categoria: Stampanti 3D
La penna 3Doodler

Funzionano come le stampanti 3D ma tutta la tecnologia è racchiusa in una normale penna stilo. Due i modelli in fase di sviluppo (e ricerca di finanziamenti): la prima è la penna 3Doodler inventata dalla WobbleWorks LLC. Funziona sciogliendo della plastica colorata che fuoriesce da un ugello e permette di “disegnare” oggetti nell'aria.
La campagna su Kickstarter doveva raccogliere 30.000 dollari per avviarne la produzione. Sono arrivati a 2.344.134 dollari.
Il secondo modello disponibile, molto più compatto, su chiama invece Lix 3D Pen. Si alimenta via USB ed è lunga 16,3 centimetri per 1,4 centimetri di larghezza.
E' in vendita sul sito http://lixpen.com/#buyIt a 139,95 dollari (poco più di 100 euro). Il costo della 3Doodler è invece di soli 99 dollari, circa 72 euro.